Questo sito contribuisce alla audience di

Schulz, Charles Monroe

disegnatore statunitense (Minneapolis 1922-Santa Rosa, California, 2000). Figlio di un barbiere di origine tedesca, dopo la seconda guerra mondiale iniziò a insegnare disegno nella scuola per corrispondenza presso cui si era diplomato. Dopo alcuni tentativi di fumetti per giornali come il St. Paul Pioneer Press e il Saturday Evening Post, realizzò una striscia su un gruppo di bambini e un cane, che intitolò Li'l Folks. La United Features Syndicate la accettò e la striscia, ribattezzata 'noccioline', esordì nel 1950 costituendo il più clamoroso fenomeno dalla nascita dei comics a oggi. Per i Peanuts Schulz ottenne nel 1955 il Premio Reuben della National Cartoonist Society. Schulz ha seguito i suoi Peanuts ininterrottamente per 50 anni, occupandosi poi soprattutto dell'enorme attività (riproduzioni, film a cartoni animati, gadgets ecc.) che intorno a loro si è andata creando negli anni.

Media


Non sono presenti media correlati