Questo sito contribuisce alla audience di

Scióne

(greco Skionē), antica città greca della Penisola Calcidica, forse colonia di Eretria. Parteggiò per i Persiani durante la spedizione di Serse; entrò poi nella Lega Delio-Attica ma l'abbandonò proditoriamente per passare nell'alleanza spartana nel 423 a. C. Fu riconquistata da Atene nel 421 a. C. e i suoi abitanti furono venduti come schiavi. Il suo territorio fu assegnato ai profughi plateesi.

Media


Non sono presenti media correlati