Questo sito contribuisce alla audience di

Sciro

isola greca (209,49 km²) del mar Egeo, la più orientale delle Sporadi settentrionali. Caratterizzata da coste frastagliate, accompagnate da numerosi isolotti, culmina a 792 m. Agricoltura, allevamento e pesca. Sulla costa nordorientale sorge il centro omonimo (1732 ab., stima 2005). In greco, Skýros.§ L'isola fu teatro di numerose leggende che testimoniano l'antichità dell'insediamento umano. Presso il re Licomene sarebbe stato nascosto, dalla madre Teti, Achille, per impedirgli di prender parte alla guerra di Troia. E ancora il re Licomene avrebbe fatto uccidere Teseo esule da Atene. Nel 475 a. C. fu occupata da Cimone e da allora rimase sostanzialmente fedele ad Atene.

Media


Non sono presenti media correlati