Questo sito contribuisce alla audience di

Scorpènidi

sm. pl. [sec. XIX; da scorpena]. Famiglia (Scorpaenidae) di Osteitti Perciformi chiamati anche scorfani o scorpene. Possiedono un corpo tozzo e alto, rivestito di scaglie ctenoidi o cicloidi; il capo è molto grosso e ricco di spine. I raggi spinosi delle pinne dorsale, anale e ventrali e le spine degli opercoli sono velenifere e possono causare dolori molto forti. Gli Scorpenidi hanno spesso una colorazione molto vivace, sono diffusi in tutti i mari, non raggiungono mai grandi dimensioni e vivono quasi tutti presso le coste. Fra i generi principali: Scorpaena, Helicolenus, Pterois e Dendrochilus.

Media


Non sono presenti media correlati