Questo sito contribuisce alla audience di

Scultóre

(latino scientifico Sculptor, abbreviazione Scl), costellazione australe compresa fra 23h e 2h di ascensione retta e fra -25º e -40º di declinazione, nota in origine come Apparatus (o Equuleus) Sculptoris (Cavalletto dello Scultore). È una delle costellazioni introdotte nel 1752 da N. Lacaille. In questa costellazione, che comprende il polo sud galattico, sono visibili con un buon telescopio alcune galassie, fra cui NGC 253 (8m,9), una spirale molto massiccia distante 10 milioni di anni luce, e la galassia ellittica detta Sistema dello Scultore, distante solo 150.000 anni luce ma dotata di assai scarsa luminosità superficiale, che fa parte del Gruppo Locale .

Media


Non sono presenti media correlati