Questo sito contribuisce alla audience di

Seisáchtheia

sf. greco (propr., scuotimento dei pesi). Nome dato a un provvedimento preso da Solone, nel 594 a. C., intorno al quale ruotano tutte le questioni sulla riforma sociale ed economica collegate al legislatore ateniese; esso comportava il divieto di garantire il debito con la propria persona; secondo alcuni storici la Seisachtheia avrebbe annullato solo i debiti garantiti dalle persone, cioè quelli che implicavano il pericolo della schiavitù.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti