Questo sito contribuisce alla audience di

Sekigahara

località del Giappone, nella piana di Gifu (isola di Honshū), dove nel 1600 si scontrarono le forze dei Tokugawa e quelle “occidentali” di Ishida Mitsunari. Alla morte di Toyotomi Hideyoshi (1598) le redini del potere furono prese da Tokugawa Ieyasu, ma gli si oppose Ishida Mitsunari che a capo delle forze dei daimyō delle regioni occidentali si schierò a difesa dei diritti di Hideyori, figlio di Hideyoshi. Lo scontro decisivo tra le due fazioni avvenne il 21 ottobre 1600 sul campo di Sekigahara. Benché le forze in campo si equivalessero, l'“alleanza occidentale”, mal guidata e divisa, fu sopraffatta e lo scontro si risolse in una carneficina. Sekigahara segnò l'inizio del dominio incontrastato dei Tokugawa che governarono il Paese per due secoli e mezzo.

Media


Non sono presenti media correlati