Questo sito contribuisce alla audience di

Semënov, Nikolaj Nikolaevič

chimico-fisico sovietico (Saratov 1896-Mosca 1986). È stato direttore dell'Istituto di chimica-fisica dell'Accademia delle Scienze dell'URSS (1931) e, dal 1944, professore all'Università di Mosca, dove ha svolto fondamentali ricerche nel campo della cinetica chimica, in particolare sulla teoria delle reazioni che seguono un meccanismo di propagazione a catena (ossidazione, cracking, alogenazione, polimerizzazione) e sulla teoria termica delle combustioni e delle esplosioni. Per tali ricerche condivise nel 1956 il premio Nobel per la chimica con C. N. Hinshelwood, che indipendentemente aveva svolto ricerche nello stesso settore.

Media


Non sono presenti media correlati