Questo sito contribuisce alla audience di

Sequestrati di Altóna, I-

(Les séquestrés d'Altona), dramma in cinque atti di J. P. Sartre, rappresentato al Théâtre de la Renaissance di Parigi il 23 settembre 1959, regista F. Darbon, protagonista S. Reggiani. Attraverso la vicenda del figlio di un grosso industriale tedesco, criminale di guerra e da allora prigioniero semivolontario in una stanza del palazzo di famiglia e al centro di una Germania che lui crede ancora distrutta (perché solo questo può giustificare i suoi atti), l'autore parla della tortura, con evidenti allusioni alla contemporanea guerra d'Algeria, e più in generale sulla violenza e sulle insanabili contraddizioni del mondo contemporaneo. Il dramma è stato rappresentato in Italia da G. Albertazzi. V. De Sica ne ha tratto un film nel 1962 con M. Schell, S. Loren e F. March.

Media


Non sono presenti media correlati