Questo sito contribuisce alla audience di

Serafìn, Tùllio

direttore d'orchestra italiano (Rottanova di Cavarzere, Venezia, 1878-Roma 1968). Allievo di M. Saladino al Conservatorio di Milano, esordì nel 1903 a Ferrara con Germania di A. Franchetti e Aida di G. Verdi. Diresse poi al Covent Garden, alla Scala (1910-14), al Colón, al Metropolitan (1925-34), all'Augusteo e all'Opera di Roma (dove nel 1942 diede la prima esecuzione italiana di Wozzeck), al Maggio Musicale Fiorentino. Fu apprezzato soprattutto nel repertorio lirico dell'Ottocento italiano.

Media


Non sono presenti media correlati