Questo sito contribuisce alla audience di

Serovo

villaggio siberiano da cui prende il nome una cultura neolitica (2500 a. C.) del complesso del Bajkal. I vari reperti archeologici (statuette in corno di alce raffiguranti immagini di questo animale o di orsi) e le incisioni rupestri rivelano una maggiore ricerca di effetti visivi rispetto alla precedente cultura di Isakovo. Nello sviluppo degli stadi culturali del Bajkal, quello di Serovo offre infatti i più lontani esempi dell'arte animalistica prodotta dai popoli delle steppe siberiane.

Media


Non sono presenti media correlati