Questo sito contribuisce alla audience di

Serre, Jean-Pierre

matematico francese (Bages 1926), ha studiato al Liceo di Nîmes e all'Ècole Normale Supérieure. Mentre era ancora studente è stato invitato a far parte del gruppo Bourbaki. Nel 1951 ha conseguito il dottorato all'università della Sorbona di Parigi con una tesi di topologia algebrica. Ha insegnato a Princeton e a Nancy. Dal 1956 è professore al Collège de France. Nel 1954 ha vinto la medaglia Fields, assegnata a lavori prestigiosi di giovani matematici. Nel 2003 ha vinto il premio Abel, l'equivalente del premio Nobel per i matematici, assegnato per la prima volta in quell'anno e del valore di ca. 750.000 euro. Il premio gli è stato conferito per aver riformulato con moderna semplicità numerose branche della matematica, ivi comprese la topologia, la geometria algebrica e la teoria dei numeri. Ha conseguito numerose onorificenze, tra cui la Legione d'onore, e vinto numerosi altri premi, tra cui il premio Balzan (1985).