Questo sito contribuisce alla audience di

Sertòrio, Quinto

(latino Quintus Sertoríus), uomo politico romano (123-72 a. C.). Militò nelle file di Mario nella guerra contro i Cimbri e nelle guerre civili tra Silla e Mario parteggiò per quest'ultimo. Fu inviato in Spagna in qualità di pretore, ma quando Silla, conquistato il potere, vi inviò, nell'81, alcuni suoi luogotenenti, Sertorio si rifugiò in Mauritania. L'anno successivo, rientrato in Spagna, guidò una rivolta in Lusitania. I Romani gli inviarono contro Quinto Metello e successivamente Pompeo Magno, ma la rivolta fu sedata, e la Spagna nuovamente sottomessa all'autorità romana, solo quando egli venne pugnalato in una congiura ordita da Perperna.