Questo sito contribuisce alla audience di

Sfax (città)

città (230.855 ab. nel 1994) della Tunisia orientale., capoluogo del governatorato omonimo, situata sulla sponda settentrionale del golfo di Gabès (Mar Mediterraneo), di fronte alle Isole Kerkenna, cui è collegata da regolari servizi di navigazione. Servita da un'efficiente rete stradale e ferroviaria e da un attrezzato porto peschereccio e commerciale (esportazione di fosfati, cereali, olio d'oliva, spugne e sale), è una frequentata stazione balneare con industrie alimentari, chimiche e tessili. La città è servita da un aeroporto. § Centro commerciale fenicio, si sviluppò in età romana quando fu colonia col nome di Taparura. Continuò a fiorire nel Medioevo. Nel 1881 fu al centro della rivolta antifrancese per cui venne sottoposta a un micidiale bombardamento a opera della flotta francese. Durante la seconda guerra mondiale la città fu occupata dai reparti inglesi del generale Montgomery il 10 aprile 1943.

Media


Non sono presenti media correlati