Questo sito contribuisce alla audience di

Shāh ʽAbbās, tappéto-

sotto questa denominazione viene compresa la produzione di tappeti persiani eseguita nei sec. XVI-XVII nella manifattura di corte di Esfahān e fiorita durante il sultanato di Shāh ʽAbbās il Grande. Caratterizzati da motivi vegetali e medaglione di delicata colorazione, i tappeti Shāh ʽAbbās erano tessuti in seta, con fili d'oro e d'argento. Vari esemplari furono diffusi nel mondo europeo, sia sotto forma di doni destinati a personaggi regali sia come ricercati prodotti di esportazione, commissionati dalla raffinata clientela d'Occidente. In questa categoria vanno compresi i tappeti chiamati erroneamente “polacchi”.

Media


Non sono presenti media correlati