Questo sito contribuisce alla audience di

Shāhrukh, Mīrzā

figlio e successore di Tamerlano (Samarcanda 1377-Rayy, Teheran, 1447). Prese parte sin da ragazzo alle campagne del padre e gli succedette nel 1405. Nonostante le numerose guerre cui fu costretto contro nemici esterni e ribelli, fu mecenate e poeta. Dotò la città di Herāt di una grande biblioteca.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti