Questo sito contribuisce alla audience di

Shaftesbury, Anthony Ashley Cooper, 7º cónte di-

uomo politico e filantropo inglese (Londra 1801-Folkestone 1885). Membro della Camera dei Comuni per i conservatori quasi ininterrottamente dal 1826 al 1851, anno in cui divenne pari, sostenitore di R. Liverpool e di G. Canning, fu uno dei lords dell'Ammiragliato (1834-35) nel primo gabinettoPeel. Svolse la sua attività alla ricerca di un miglioramento delle condizioni dei lavoratori dell'industria e nel 1833 propose la limitazione dell'orario di lavoro a 10 ore giornaliere (Ten Hours' Bill): la proposta venne ripresentata nel 1847 e applicata solo nel 1874 col Factory Act. S'interessò anche al miglioramento delle condizioni dei minatori, fu uno dei fondatori della Young Men's Christian Association e di altri istituti per lavoratori. Presidente di varie società filantropiche e religiose, fu molto popolare tra le masse.

Media


Non sono presenti media correlati