Questo sito contribuisce alla audience di

Sheeler, Charles

pittore e fotografo statunitense (Filadelfia 1883-Dobs-Serry 1965). Esordì nel 1912 nel campo della fotografia commerciale, settore nel quale trovò una brillante affermazione. Stabilitosi a New York, partecipò come pittore alle maggiori esposizioni di pittura moderna, tra cui quella dell'Armory Show (1913). Da un'iniziale sensibilità al fauvismo, passò, per influsso del cubismo e del dadaismo, a una riduzione della forma in semplici volumi e piani, secondo una visione che fu definita “precisionista” o “cubo-realista”, giungendo, tra gli anni Venti e Trenta, a un'espressione pittorica di estremo schematismo lineare intesa a registrare in modo impersonale l'immagine del paesaggio tecnologico e industriale (Cadenze architettoniche, New York, Whitney Museum of American Art; Energia rotante, 1939, Northampton, Massachusetts, Smith College Museum).

Media


Non sono presenti media correlati