Questo sito contribuisce alla audience di

Shelley, Mary Wollstonecraft Godwin

scrittrice inglese (Londra 1797-1851). Figlia dello scrittore W. Godwin e di M. Wollstonecraft, sposò nel 1816 il poeta P. B. Shelley dopo essere fuggita con lui sul continente (1814). Autrice del romanzo Frankenstein or the Modern Prometheus (1818; Frankenstein o il moderno Prometeo), ideato per ovviare al tedio delle giornate di pioggia sul lago Lemano, dove gli Shelley risiedevano con lord G. Byron, e che riecheggia quel culto per il meraviglioso e l'immaginazione morbosa tipici dei poeti romantici in quel periodo. Scrisse altri romanzi, tra cui Valperga (1823); The Last Man (1826; L'ultimo uomo), racconto della graduale distruzione della razza umana per opera di un'epidemia ad eccezione di un unico superstite; Lodore (1835), di carattere autobiografico. Nel 1838 curò l'edizione completa delle opere di Shelley.

Media


Non sono presenti media correlati