Questo sito contribuisce alla audience di

Shunga

pittore e monaco buddhista giapponese (sec. XI). Lavorò nel primo periodo Kamakura e fu attivo tra il 1201 e il 1232. Gli furono commissionati diversi lavori nel Kōzan-ji, vicino Kyōto. Dipinse anche un'immagine del Buddha Amida per l'imperatore Gotoba. Gli sono pure attribuiti otto dipinti che ritraggono gli otto patriarchi della setta Shingon e che sono conservati nello Jingo-ji, tempio non lontano dal Kōzan-ji.

Media


Non sono presenti media correlati