Questo sito contribuisce alla audience di

Siedler, Harry

architetto austriaco (Vienna 1923). Ha studiato all'Università di Cambridge come allievo di W. Gropius e M. Breuer. Ha lavorato poi a New York con Breuer e con O. Niemeyer a Rio de Janeiro. Le sue prime opere risentono del razionalismo dei maestri. Nel 1956 ha realizzato lo stadio per le Olimpiadi di Melbourne e in seguito un grattacielo con strutture di P. Nervi. Fra le altre opere ricordiamo: il Commonwealth Trade Group Office a Barton, Canberra (1970-75) e l'ambasciata Australiana a Parigi (1973-77).

Media


Non sono presenti media correlati