Questo sito contribuisce alla audience di

Silvèstro III

(al secolo Giovanni di Sabina), antipapa (sec. XI). Vescovo appartenente al partito dei Crescenzi, fu consacrato papa nel 1045 al posto di Benedetto IX, che era stato costretto a lasciare Roma per una sommossa. Dopo cinquanta giorni, al ritorno improvviso di Benedetto, Silvestro III dovette fuggire e il Sinodo di Sutri (1046) lo depose insieme allo stesso Benedetto IX. Fu eletto papa Clemente II.

Media


Non sono presenti media correlati