Questo sito contribuisce alla audience di

Silver, Horace

(Ward Martin Tavares Silva). Pianista e compositore jazz statunitense (Norwalk, Connecticut, 1928-New Rochelle, New York, 2014). Si rivelò con alcune incisioni in trio (1952) basate su temi propri, dal piglio fresco e scanzonato, eseguiti con trascinante vigore ritmico (Safari, Horoscope, Ecaroh, Opus de Funk). Artista gioioso e fecondo, anche se ripetitivo, dal 1954 diresse un piccolo complesso, rinnovandone i ranghi di continuo e sfornando decine di temi, spesso insaporiti da ritmi e colori esotici. Il suo stile pianistico, scarno e scampanante, è limitato ma originale e immediatamente riconoscibile.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti