Questo sito contribuisce alla audience di

Simeóne Gordyi

(in russo, Superbo), gran principe di Moscovia (1316-1353). Figlio di Ivan I Kalita ne seguì la politica di stretta collaborazione con l'Orda d'oro. Fu largo di concessioni nei confronti dei boiari che associò nel governo come consiglieri. Favorì anche la Chiesa ortodossa con l'intento di legarla al proprio potere.

Media


Non sono presenti media correlati