Questo sito contribuisce alla audience di

Simeóne I

zar di Bulgaria, detto il Grande (m. 927). Figlio del principe Boris I, assunse nell'888, dopo aver mosso guerra a Bisanzio, il titolo di zar dei Bulgari e dei Greci. Sconfisse i Bizantini nell'896 e, nel corso di una lunga campagna condotta contro la stessa Costantinopoli (913-924), conquistò Salonicco, la Tessaglia, la penisola ellenica e Adrianopoli (923). Nel 924 costrinse l'imperatore Romano I Lecapeno a una pace che avrebbe dovuto nelle sue intenzioni concedergli il tempo necessario per rafforzare le strutture interne dello stato. Fu però attaccato (923-926) da Serbi e Croati, che lo sconfissero ma non riuscirono a smembrare il grande stato bulgaro.

Media


Non sono presenti media correlati