Questo sito contribuisce alla audience di

Simplicissimus (letteratura)

(propr. Der abenteuerliche Simplicius Simplicissimus, L'avventuroso Simplicius Simplicissimus), romanzo di H. J. Ch. von Grimmelshausen, uscito in successive redazioni a partire dal 1669. Ispirato al romanzo picaresco spagnolo, Bildungsromanante litteram, il Simplicissimus è per interesse della vicenda e per immediatezza di stile il capolavoro della letteratura barocca tedesca. Ambientato nella guerra dei Trent'anni, ha come protagonista un giovane contadino cui è stato imposto il simbolico nome di Simplicissimus per il suo candore. Da ignaro e oppresso Simplicissimus si farà tuttavia astuto predatore e seduttore attraverso una serie di avventure comiche, tragiche, meravigliose, nonostante le quali la sua natura positiva non si corrompe. I rivolgimenti della fortuna lo avviano poi alla meditazione e a esperienze religiose, magiche e naturalistiche (il viaggio nel centro della Terra). Percorso il mondo in lungo e in largo, Simplicissimus si ritirerà su un'isola deserta a pregare Dio. Il tema dell'isola prelude a concezioni rousseauiane e fa intravedere una continuità fra Simplicissimus e Robinson e l'utopia illuminista.

Media


Non sono presenti media correlati