Questo sito contribuisce alla audience di

Sinàpsidi

sm. pl. [da sin-+greco apsís -ídos, abside]. Sottoclasse (Sinapsida) di Rettili, vissuti dal Permiano al Giurassico, che presenta caratteri transizionali tra i Rettili e i Mammiferi. I Sinapsidi mostrano una tendenza alla progressiva diminuzione delle ossa del cranio e una marcata differenziazione dei denti. I Sinapsidi rappresentano uno dei primi gruppi di Rettili apparsi sulla Terra e furono il gruppo di Rettili di maggior successo nel Permiano. Già nel Triassico, tuttavia, diminuirono di numero, e alla fine di questo periodo vennero soppiantati dagli Arcosauri. È all'interno di questo gruppo, comunque, che è da individuare il primitivo nucleo che diede origine ai Mammiferi. I Sinapsidi vengono divisi negli ordini dei Pelicosauri e dei Terapsidi.

Media


Non sono presenti media correlati