Questo sito contribuisce alla audience di

Sinòpoli, Giuseppe

compositore e direttore d'orchestra italiano (Venezia 1946-Berlino 2001). Ha studiato composizione a Darmstadt, con G. Ligeti e K. Stockhausen, e direzione d'orchestra a Vienna, con B. Maderna e H. Swarowsky, inoltre si è laureato in medicina. Ha condotto un'intensa attività compositiva fino al 1981, culminata nell'opera Lou Salomé. Si è in seguito dedicato soprattutto alla direzione, come direttore principale dell'orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia (1983-87), della Philharmonia Orchestra di Londra (dal 1983) e della Staatskapelle di Dresda (dal 1992). Nel 1999 ha diretto al Teatro alla Scala di Milano La donna senz’ombra, capolavoro di R. Strauss, incentrato sul concetto del destino e sulla possibilità per l'uomo di cambiarlo, ottenendo un successo trionfale. Sinopoli è considerato uno degli interpreti significativi delle opere di G. Verdi e R. Wagner, della musica mitteleuropea e di quella espressionista, che ha influenzato anche la sua attività compositiva.

Media


Non sono presenti media correlati