Questo sito contribuisce alla audience di

Siyāh Qalem

(Penna Nera), pittore turco attivo nel sec. XV. Artista di eccezionale talento, originario probabilmente dell'Asia centrale, ha lasciato una serie di dipinti e disegni raccolti nel cosiddetto Album di Fātih, dell'epoca di Maometto II, conservato nella biblioteca del Topkapi di İstanbul. Le opere di Siyāh Qalem rivelano una straordinaria forza espressiva e un'osservazione acuta della natura e del mondo animale, che sono resi con lucido verismo e con grande slancio dinamico.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti