Questo sito contribuisce alla audience di

Sluckij o Slutsky, Evgenij Evgenevič

economista russo (Jaroslavl 1880-Mosca 1948). È stato professore prima all'Università di Kijev e poi presso l'Istituto di matematica dell'Accademia delle scienze dell'URSS. Il suo massimo contributo alla teoria economica è legato all'analisi del comportamento del consumatore, avendo egli per primo espresso (mediante un'equazione che da lui prende il nome) la variazione della domanda simultaneamente in funzione del reddito e in funzione del prezzo di un altro bene. Sluckij sviluppò tale analisi servendosi delle curve d'indifferenza e ne espose i risultati nel saggio Sulla teoria del bilancio del consumatore, pubblicato nel 1915 sulla rivista italiana Giornale degli economisti.

Media


Non sono presenti media correlati