Questo sito contribuisce alla audience di

Snoilsky, Carl

poeta svedese (Stoccolma 1841-1903). Diplomatico e, più tardi, direttore della Biblioteca reale, fu dal 1876 membro dell'Accademia svedese. I numerosi viaggi nei Paesi dell'Europa meridionale gli diedero motivi per le sue prime raccolte di poesie (Immagini italiane, 1864-65; Poesie, 1869; Sonetti, 1871; Nuove poesie, 1881). Ma Snoilsky è noto soprattutto per la raccolta Immagini svedesi (1886 e 1895) in cui tratta, con molta sicurezza stilistica, episodi della storia svedese.

Media


Non sono presenti media correlati