Questo sito contribuisce alla audience di

Snow, sir Charles Percy

romanziere e saggista inglese (Leicester 1905-Londra 1980). Scrisse dapprima storie poliziesche tra le quali Death under Sail (1932; Morte alla vela). Col romanzo Strangers and Brothers (1940; Stranieri e fratelli) diede inizio a una specie di saga in cui si proponeva di rappresentare il mondo accademico inglese e i suoi complessi rapporti col mondo economico e politico: The Light and the Dark (1947; La luce e il buio), Time of Hope (1949; Tempo di speranza), The Masters (1951; I maestri), The Affair (1960; Il caso Howard), The Corridors of Power (1964), The Sleep of Reason (1968; Il sonno della ragione), Last Things (1970; Ultime cose). I rapporti tra scienza e società, la frattura tra cultura umanistica e scientifica sono dibattuti in saggi quali The Two Cultures (1959; Le due culture), Public Affairs (1971), The Realistics (1978).

Media


Non sono presenti media correlati