Questo sito contribuisce alla audience di

Sografi, Simeòne Antònio

librettista e autore teatrale italiano (Padova 1759-1818). Scrisse una cinquantina di libretti per molti operisti del tempo (G. B. Borghi, F. A. Calegari, A. Capuzzi,G. Farinelli, G. Nicolini, F. Paër, S. Pavesi, L. Rossi, N. A. Zingarelli), la cantata Deucalione e Pirra (musicata da F. Bertoni nel 1786) e un centinaio di lavori teatrali di ogni genere (dalla farsa al dramma). La sua produzione fu troppo vasta per essere di livello e qualità omogenei, ma Sograf fu sempre molto accorto nell'interpretare i gusti del pubblico e, specie nelle commedie giocose, conseguì risultati godibili. Tra i suoi migliori lavori teatrali si ricordano Olivo e Pasquale (1793), Le convenienze teatrali (1794) e Le inconvenienze teatrali (1800).

Media


Non sono presenti media correlati