Questo sito contribuisce alla audience di

Sokaris

(Sokar), dio egiziano originario della regione di Menfi. Era raffigurato con la testa di falcone o come falcone. Era concepito come re dei morti e in tale funzione, già alla fine dell'Antico Regno, la sua figura si fonde con quella di Osiride. Un'ulteriore fusione si ha, nel Nuovo Regno, con il dio creatore Ptah, così da costituire l'essere divino Sokar-Ptah-Osiride, in cui nascita, generazione e morte vengono ideologicamente collegate. Sokaris era localizzato nel deserto occidentale, inteso come termine di passaggio dal mondo dei vivi a quello dei morti. L'idea del passaggio nell'aldilà come di un viaggio era simboleggiata in Egitto dalla barca: appunto in una barca veniva spesso raffigurato Sokaris.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti