Questo sito contribuisce alla audience di

Solís y Rivadeneira, Antonio de-

storico e autore teatrale spagnolo (Alcalá de Henares 1610-Madrid 1686). Un capolavoro della prosa barocca è considerata la sua Historia de la conquista de México (1685), valida più sul piano letterario che su quello storiografico perché non presenta alcuna novità rispetto alle precedenti storie. Le opere teatrali, composte soprattutto in gioventù, lo rivelano un calderoniano di non molta originalità. Un certo garbo hanno comunque commedie come El alcázar del secreto, La gitanilla de Madrid (sul tema della famosa novella di M. Cervantes), El doctor Carlino e Un bobo hace ciento. Fu anche epistolografo e rimatore piuttosto mediocre.

Media


Non sono presenti media correlati