Questo sito contribuisce alla audience di

Sopwith Aviation Company Ltd.

industria aeronautica inglese, fondata nel 1912 da sir S. Th. O. Murdoch. L'attività iniziò con la costruzione del modello Schneider Trophy e, durante la prima guerra mondiale, con la produzione di diversi aerei biplani da caccia, di cui il più importante fu il Camel F 1, realizzato nel 1916. Aveva struttura lignea con rivestimento in tela e parte anteriore della fusoliera in metallo, apertura alare di 8,53 m, lunghezza di 5,68 m e velocità massima di 190 km/h; provvisto di motore rotativo e armato con due mitragliere sincronizzate, era in grado di raggiungere i 7000 m di quota di tangenza. Altri velivoli progettati dalla Sopwith furono realizzati da ditte quali la Fairey o la Clayton & Shuttlework. Con la fine della guerra e, quindi, delle commesse militari, non riuscì alla Sopwith la riconversione della produzione verso il settore civile, e per l'industria iniziò un periodo di crisi che la condusse, nel 1920, alla liquidazione.

Media


Non sono presenti media correlati