Questo sito contribuisce alla audience di

Soto, Marco Aurelio

uomo politico honduregno (Tegucigalpa 1846-Parigi 1909). Esponente del Partito liberale, fu uno dei più illuminati uomini politici honduregni dell'Ottocento. Eletto alla presidenza della Repubblica dopo anni di torbidi, Soto riuscì a varare un vasto programma di riforme civili: divorzio, matrimonio civile, abolizione delle decime, separazione tra stato e Chiesa. Nel 1880 promulgò una nuova Costituzione liberale. Uomo di lettere, alla fine del suo mandato si ritirò in Francia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti