Questo sito contribuisce alla audience di

Soublette, Carlos

uomo politico venezuelano (Caracas 1790-1870). Si arruolò nell'esercito rivoluzionario per combattere gli spagnoli e si fece subito notare prima per il suo coraggio e poi per le sue doti di comandante. Divenne l'uomo di fiducia di S. Bolívar e prese parte alle più importanti battaglie. Non riuscì a impedire la dissoluzione della “Grande Colombia” e nel 1834 fu presidente dell'Assemblea Costituente venezuelana. Fu poi presidente della Repubblica dal 1837 al 1838, riuscendo a evitare una guerra civile. In seguito fu più volte ministro della guerra.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti