Questo sito contribuisce alla audience di

Soustelle, Jacques

uomo politico francese (Montpellier 1912-Parigi 1990). Docente di filosofia ed etnologo, nel 1940 aderì alla Resistenza. A Londra fu a capo del servizio di controspionaggio della Francia libera (1942). Ministro delle Colonie nel 1945, divenne poi governatore generale dell'Algeria (1955-56). Richiamato in patria, promosse il ritorno al potere di Ch de Gaulle (1958) che lo chiamò nel governo come ministro incaricato dei dipartimenti d'Oltremare (1959) ma, apertasi una profonda divergenza tra lui e il generale, Soustelle lasciò la Francia denunciando la sua incompatibilità con il regime gollista. Aderì quindi all'OAS e fu condannato in contumacia. Rientrato in Francia (1968) in seguito ad amnistia, fu eletto deputato nel 1973. Dal 1983 è stato accademico di Francia.

Media


Non sono presenti media correlati