Questo sito contribuisce alla audience di

Sovramónte

comune in provincia di Belluno (51 km), 610 m s.m., 50,84 km², 1697 ab. (sovramontini), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro del Feltrino, esteso sul versante sinistro della media valle del torrente Cismon e compreso nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi; sede comunale è Servo. Tra i ruderi del castello di Servo furono rinvenute tombe di età romana. Servo appare citato per la prima volta in un documento del 1085; il suo castello fu possesso dei Faller. Il territorio seguì le vicende del Feltrino. Si chiamò Servo fino al 1881.La parrocchiale conserva un dipinto del vicentino F. Verla (sec. XVI). La chiesa di San Giorgio, in località Sorriva, ha il presbiterio affrescato da arabeschi del sec. XVI.§ L'economia si basa prevalentemente sul comparto manifatturiero, attivo nei settori alimentare, elettrotecnico, dell'abbigliamento. Rilevante il turismo naturalistico ed escursionistico.

Media


Non sono presenti media correlati