Questo sito contribuisce alla audience di

Spaneas

poema parenetico bizantino in lingua demotica, di 674 versi politici attribuito ad Alessio Comneno (m. 1142), detto Spaneas, figlio dell'imperatore Giovanni. Sulle orme dello pseudo-isocrateo A Demonico, inizia un genere esortativo di grande sviluppo nel mondo greco medievale, dando consigli etici e religiosi e suggerimenti sul modo di comportarsi nei confronti di Dio, dell'imperatore, ma anche degli amici e dei parenti. Lo Spaneas è pervenuto in varie redazioni, divergenti per ampiezza e per contenuto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti