Questo sito contribuisce alla audience di

Spiazzo

comune in provincia di Trento (52 km), 645 m s.m., 70,72 km², 1122 ab. (spiazzesi), patrono: san Vigilio (26 giugno).

Centro situato nella valle Rendena; sede comunale è Mortaso. Sorto dove fu lapidato Vigilio, vescovo di Trento (405), e compreso nel Marchesato delle Giudicarie, nel 1027 divenne possesso dei principi-vescovi di Trento. Fu costituito nel 1928 unendo i territori dei soppressi Borzago, Fisto e Mortaso. § Nel paese sorge l'arcipretale di San Vigilio, edificata nel sec. XVI su una basilica paleocristiana; ha un alto campanile e resti di affreschi sulla facciata, mentre all'interno custodisce affreschi cinquecenteschi e un prezioso pulpito ligneo intagliato (1670). § Compongono il quadro economico locale l'agricoltura (patate e foraggi), l'allevamento bovino e l'industria, presente nei comparti meccanico e del legno (imballaggi, serramenti, mobili). Rilevante l'attività turistica.

Media


Non sono presenti media correlati