Questo sito contribuisce alla audience di

Spinéte

comune in provincia di Campobasso (39 km), 600 m s.m., 17,64 km², 1432 ab. (spinetesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro situato su uno sperone alla sinistra del torrente Petroso, nella zona sorgentifera del fiume Biferno. Citato dall'epoca normanna, appartenne ai Capuano (sec. XIII), ai conti di Molise e ai Sanframondo. § Nella piazza principale è il Palazzo Marchesale, con bella corte interna e loggiato, frutto della trasformazione di un castello normanno. La parrocchiale dell'Assunta, di antica fondazione, è stata più volte trasformata. § L'agricoltura produce cereali, uva, frutta e foraggi per l'allevamento bovino; vi operano aziende alimentari (caseifici e mulini), edili e della lavorazione dei metalli.