Questo sito contribuisce alla audience di

Squarcialupi, Antònio

organista e compositore italiano noto anche come Antonio degli Organi (Firenze 1416-1480). Dal 1432 alla morte fu organista in S. Maria del Fiore a Firenze (salvo un'assenza per un viaggio a Siena e Napoli verso il 1450). Stimatissimo dai contemporanei, ebbe l'ammirazione di G. Dufay (con il quale fu in corrispondenza) e di Lorenzo il Magnifico. Nella Biblioteca Laurenziana si conserva il Codice Squarcialupi, importantissima raccolta di ca. 350 pezzi del sec. XIV, a lui appartenuta.