Questo sito contribuisce alla audience di

Stéfani

agenzia giornalistica fondata a Torino nel 1853 da G. Stefani con l'appoggio di Cavour. Essa seguì le sorti del regno sabaudo e si trasferì a Firenze (1865) e a Roma (1871) per operare sempre nella capitale. Diventata società nel 1920, operò in collegamento con l'Havas per i servizi esteri. Agenzia ufficiale italiana durante il periodo fascista e al servizio della Repubblica sociale italiana dopo l'8 settembre 1943, cessò la sua attività alla fine della guerra, contemporaneamente alla nascita dell'ANSA.

Media


Non sono presenti media correlati