Questo sito contribuisce alla audience di

Stéfano (principe di Transilvania)

Bocskai, statista e principe di Transilvania (Transilvania 1557-Kassa 1606). Rispecchia nelle vicende della sua vita la tragica situazione della Transilvania del Cinquecento e Seicento, costretta a combattere per la propria indipendenza contemporaneamente contro i turchi e contro l'Impero. Educato alla corte di Vienna, fautore di un'alleanza antiturca tra il cugino Stefano Báthory e Rodolfo II d'Asburgo (1595) combatté egli stesso contro i turchi a Giurgiu. Dopo la sconfitta del governo turco, quando gli imperiali adottarono nella Transilvania una politica di oppressione, capeggiò una insurrezione antiasburgica. Eletto nel febbraio del 1605 principe della Transilvania e nell'aprile successivo di tutta l'Ungheria, concluse nel 1606 la Pace di Vienna con l'Impero che, attenuando l'assolutismo, assicurò vari diritti, tra cui la libertà di religione all'Ungheria. Nello stesso anno funse da mediatore per la Pace di Zsitvatorok, che mise fine alla guerra turca dei quindici anni.

Media


Non sono presenti media correlati