Questo sito contribuisce alla audience di

Steinmetz, Charles Proteus

ingegnere elettrotecnico statunitense di origine tedesca (Breslavia 1865-Schenectady 1923). Emigrato negli USA (1889) per ragioni politiche, lavorò (dal 1893) presso la General Electric Co. di Schenectady, dove divenne anche, dal 1902, professore di ingegneria nell'Union College. Gli si devono in particolare le ricerche sul magnetismo, che sfociarono nella formulazione della legge di isteresi, e lo sviluppo del metodo di calcolo simbolico per le correnti alternate.

Media


Non sono presenti media correlati