Questo sito contribuisce alla audience di

Stoppani, Antònio

scrittore e scienziato italiano (Lecco 1824-Milano 1891). Insegnò geologia a Pavia nel 1861, a Milano presso l'Istituto tecnico superiore (1862-78), a Firenze (1878-83) e quindi nuovamente a Milano dove diresse il Museo civico di storia naturale. Studiò la Lombardia dal punto di vista geologico e paleontologico esponendo i risultati delle sue ricerche in diversi lavori. Fu soprattutto un efficace divulgatore e la sua opera più fortunata, Il bel Paese (1875), descrizione delle bellezze naturali d'Italia, fu adottata nelle scuole come libro di lettura. Di idee liberali, propugnò la necessità di conciliare il dissidio fra la Chiesa e lo Stato (Gli intransigenti, 1886) e fra scienza e religione (Il dogma e le scienze positive, 1886).