Questo sito contribuisce alla audience di

Stréga, Prèmio-

premio letterario fondato a Roma nel 1947 dagli “Amici della Domenica”, un gruppo di letterati che frequentavano il salotto di Goffredo e M. Bellonci, e finanziato dall'industriale G. Alberti (1909-1996), produttore del liquore “Strega” di Benevento e attore cinematografico (Le mani sulla città di F. Rosi, 1963). Sin dalla nascita il premio Strega è stato indice degli umori dell'ambiente culturale e politico del Paese e forza capace di indirizzare i gusti dell'establishment intellettuale. Del gruppo fondatore facevano parte personaggi come C. E. Gadda, E. Flaiano, A. Palazzeschi, G. Debenedetti, E. Morante, A. Moravia, fra gli altri. Il premio è assegnato ogni anno nel corso di una riunione al Ninfeo di Villa Giulia a Roma.

Media


Non sono presenti media correlati