Questo sito contribuisce alla audience di

Stresa, Conferenza di-

Tenutasi a Stresa dall'11 al 14 aprile 1935 tra i capi del governo e i ministri degli Esteri di Italia (B. Mussolini), Inghilterra (J. R. MacDonald, J. Simon) e Francia (P. Laval, P. E. Flandin) in seguito alle minacce alla sovranità dell'Austria e alla denuncia delle clausole militari del Trattato di Versailles da parte della Germania, condannò ogni ripudio unilaterale dei trattati, riconfermò gli obblighi di garanzia di Locarno e ripeté le dichiarazioni in favore dell'indipendenza austriaca. In questo modo si formò il cosiddetto “fronte di Stresa”, che fu però rotto poco dopo dal conflitto italo-etiopico e dalle conseguenti sanzioni contro l'Italia.